Come diventare un donatore di sangue

Come diventare un donatore di sangue lo potrai scoprire in questa pagina, in cui vengono elencate le poche e semplice fasi più pratiche che dovrai fare. Leggi tutto e se hai bisogno contattaci.

SVEGLIARSI PRESTO…
Recati una mattina (dal lunedì al sabato) al Centro Trasfusionale di un ospedale. Noi ti consigliamo CAMPOSAMPIERO (e dovrai andare sopra al reparto radiologia entrando dalla porta dal lato del pronto soccorso), dalle ore 7:30 alle 8:30 e chiedi allo sportello di poter diventare un nuovo donatore.
Ti verrà fornito un modulo da compilare, parlerai con un medico ed effettueranno un prelievo del tuo sangue per stabilire il tuo stato di salute. Ti chiederanno poi di fare subito altre visite (come l’elettrocardiogramma) completamente gratuite per te.

Fisserai subito l’appuntamento per la prima donazione (di solito circa due settimane dopo). Solo in caso di problemi emersi dall’analisi del sangue inizialmente prelevato verrai richiamato per accertamenti.

NON AVRAI MICA PAURA DEGLI AGHI VERO…
L’ago per la donazione è appositamente studiato per non essere invasivo. Pensaci, hai avuto paura quando ti sei fatto il piercing, i buchi alle orecchie, o il tatuaggio? Sono molto più dolorosi di una donazione di sangue!

NON TI SENTI ABBASTANZA TRANQUILLO?
Ti accompagniamo noi, telefonaci o scrivici quando vuoi, e per noi sarà solo che un piacere!

AIUTA L’AVIS DI VILLA DEL CONTE
Durante il primo colloquio per diventare un nuovo donatore, ricordati di comunicare che vuoi iscriverti all’AVIS di Villa del Conte. Più sono gli iscritti e più sono le risorse a disposizione che si possono utilizzare per promuovere la donazione di sangue!

Condividi questa pagina: